18A Festa dell' Amicizia Italo/Americana  -  2019  -  18th Italian/American Friendship Festival

La prima di due edizioni dell’annuale appuntamento della Festa dell’Amicizia Italo-Americana è stato ospitato ad Aviano, sabato 7 settembre scorso. L’evento si svolge in una località nelle vicinanze della base aerea di Aviano, e coinvolge le due comunità italiana ed americana che da più di 60 anni vivono l’una accanto l’altra nei comuni limitrofi l’Aeroporto Pagliano e Gori. L’Associazione Comandanti Onorari promuove e organizza la Festa in collaborazione con il Comune ospitante, il sostegno del 31st Fighter Wing, dell’Aeronautica Militare dell’Aeroporto di Aviano e del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco di Pordenone. Come ogni anno il programma della manifestazione comprendeva attività sportive, esibizioni e momenti commemorativi. Le attività sportive, un torneo di calcio, un torneo di basket e un torneo di pallavolo, svolte nell’arco del pomeriggio presso impianti sportivi del Comune di Aviano, hanno visto la partecipazione di rappresentative del 31st Fighter Wing, dell’Aeronautica Militare, dei Vigili del Fuoco del Comando Provinciale di Pordenone. In piazza Duomo era presente un’esposizione di automezzi dei Vigili del Fuoco italiani, attuali e storici, provenienti dal museo di Modena e americani, un’area di svago per bimbi (Pompieropoli) ed una ad uso dell’unità cinofila militare del 31st Fighter Wing che ha svolto attività dimostrativa con cani addestrati. Sempre in Piazza Duomo, era esposto un velivolo G91 PAN, stupendamente restaurato e messo gentilmente a disposizione dal 1° Club Frecce Tricolori di Pieve di Soligo, gli intervenuti alla manifestazione hanno così potuto godere della “presenza” non comune, di un velivolo famoso delle Frecce Tricolori, pilotato dall’allora Capitano Massimino Montanari. In piazza Duomo, all’interno di Palazzo Bassi è stata allestita, ed aperta al pubblico da sabato 31 agosto a domenica 8 settembre, una mostra storico fotografica sulla presenza Statunitense dal 1955 ai giorni nostri, a cura del personale dell’Aeroporto di Aviano, curata dall’Associazione Amici della Base di Aviano (A.A.F.G.) e del 31st Aviano Tail Spotter Group (ATSG). Sempre a cura dell’A.A.F.G. è stata preparata una sezione “storica” speciale sulla storia del 31st Fighter Wing La parte commemorativa/celebrativa è invece cominciata in Piazza Duomo, nell’adiacente Monumento ai Caduti alle 17.00 con l’Alzabandiera, gli Inni Nazionali e il Saluto delle Autorità, proseguita con la Cerimonia Commemorativa delle vittime del 11 settembre 2001 e la deposizione di una corona di alloro da parte del personale dei Vigili del Fuoco del Comando Provinciale di Pordenone e del 31st Fighter Wing,  a cui è seguita la Santa Messa presso il vicino Duomo di San Zenone. La parte conviviale si è invece svolta presso l’area festeggiamenti della Pro Loco di Aviano, durante la quale l’Associazione Comandanti Onorari ha effettuato le premiazioni delle squadre vincitrici i tornei sportivi, e consegnato al Comandante dell’Aeroporto Pagliano e Gori di Aviano, il Colonnello Pilota Vincenzo Tozzi, e al Comandante del 31st Fighter Wing, Brigadier General Daniel T. Lasica, alcuni simpatici presenti. A conclusione i ringraziamenti del Presidente dell’Associazione Comandanti Onorari Bruno Carraro a tutti coloro che hanno contribuito alla piena riuscita della festa.                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                                   Adriano Marzotto - AAFG

Ritorna

The first of two editions of the annual Italian-American Friendship Festival was hosted in Aviano on Saturday, September 7th. The event usually takes place at a location near Aviano Air Base, and involves both the Italian and American communities living together alongside one another in the territory around the Pagliano e Gori Air Base. The Honorary Squadron Commander Association promotes and sets up the Festival with collaboration of the hosting Municipality, the support of the 31st  Fighter Wing, the Aeronautica Militare of Aviano Air Base and the Vigili del Fuoco (Firefighters) of the Comando Provinciale of Pordenone.. As every year the program of the event included sports activities, exhibitions and commemorative moments. The sporting activities, a football tournament, a basketball tournament and a volleyball tournament, held during the afternoon at sports facilities of the Municipality of Aviano, were attended by representatives of the 31st Fighter Wing, of the Air Force, Vigili del Fuoco (Firefighters) of the Comando Provinciale of Pordenone. In Duomo square there was an exhibition of Italian fire trucks, current and historical, coming from the museum of Modena and Americans, a leisure area for children (Pompieropoli) and one for use of the military dog unit of the 31st Fighter Wing that carried out demonstration activity with trained dogs. Also in Duomo square, a G91 PAN aircraft was on display, beautifully restored and kindly made available by the 1st Club Frecce Tricolori of Pieve di Soligo, the participants at the event were thus able to enjoy the "presence" uncommon, of an aircraft famous of the Frecce Tricolori, piloted by the then Captain Massimino Montanari. In Duomo square, inside Palazzo Bassi has been set up, and open to the public from Saturday, August 31 to Sunday, September 8, a historical photographic exhibition on the presence of the United States from 1955 to the present day, with collaboration of the Aviano AB Aviation Friends Group (A.A.F.G.) and the 31st Aviano Tail Spotter Group (ATSG). Also by the A.A.F.G. a special "historic" section on the history of the 31st Fighter Wing, the official moments of the Festival started at 17:00 with arrival of the Authorities in in Duomo square, in the adjacent Monument to the Fallen at 5 p.m. with the Flag Raiser, the Hymns Nationals and the Greeting of the Authorities, It followed a commemoration of the victims of September 11, 2001, with laying of a wreath jointly carried by Fire Dept. of the 31st Fighter Wing and Vigili del Fuoco of the Comando Provinciale di Pordenone, the following Mass in the near San Zenone Duomo ended the official part of the event. The convivial part took place instead at the celebrations area of the Pro Loco in Aviano, during which which the Honorary Squadron Commander Association gave the awards to the winners of the sports tournaments and delivered to the Aviano Air Base Commander, Colonel Vincenzo Tozzi, and 31st Fighter Wing Commander, Brigadier General Daniel T. Lasica, some nice presents. At the conclusion, the president of the Honorary Squadron Commander Association, Mr. Bruno Carraro,  wanted to thank all those who have contributed to the full success of the Festival. 

                                                                                                                                                                                                Adriano Marzotto - AAFG

Back